Un ronzio indisponente, ma anche utile

Oggi parliamo delle vespe, e del loro ronzio irritante che spesso ci indispone nei nostri momenti di relax all’aperto.

Tutti vorremmo liberarcene alla prima avvisaglia, per evitare la paura di essere punti, gli attacchi al cibo che teniamo in mano e l’interruzione di momenti sereni e tranquilli.

Ma vivremmo meglio senza questi insetti?

No, le vespe infatti sono importantissime per la biodiversità e per l’ambiente che ci circonda. Sono utili per controllare l’abbondanza di artropodi (cioè ragni, insetti, centopiedi, zecche), in quando presiedono la catena alimentare.

Se non ci fossero le vespe aumenterebbero i parassiti, creando problemi all’equilibrio biologico. Risultano quindi essenziali per le loro funzioni sociali e, a loro volta, sono fondamentali per la sopravvivenza di altre specie tra cui falchi e rondini.

Non lamentiamoci quindi quando in mezzo alla natura sentiamo il famoso ronzio, ma proteggiamo i nostri ambienti domestici da questi insetti con la dovuta attenzione; a volte infatti per allontanarli si compiono gesti azzardati che aumentano la probabilità di essere punti.

Non agiamo di impulso quando colonizzano parte dei nostri spazi di casa, scegliamo invece con razionalità dei prodotti specifici e pensiamo alla loro funzione positiva quando siamo noi a invadere il loro habitat naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *